• 29662355_2482633461961752_2148187263430073175_o.jpg
  • 29665034_2483389655219466_7046692902479501343_o.jpg
  • 29872781_2483388948552870_5166972687466987025_o.jpg
  • 62369098_2862885350603226_6082934800908288000_n.png

Quest'inverno ti prendiamo per mano e ti prepariamo aperla prossima stagione.

Se hai un'esperienza velica di base e se sei in buona forma fisica, conoscerai e sari a contatto con i nostri soci Campioni Italiani, Europei e Mondiali e componenti dll' equipaggio di Coppa America 

  • 20 ore di lezioni teoriche complessive, ogni giovedì dalle 21.00 alle 22.30 con istrutttori e ospiti
  • 15 uscite in mare la domenica, delle quali 6 in monotipo sportivo di 6 m con istruttore.

 

Stefano Pelizza porta il guidone della SEF Stamura a Cowes Isle of Wight dove partecipa alla Rolex Fastenet Race, posizionandosi 33esimo, su una flotta di 300 barche

 

Riprendono gli incontri alla Mole  ogni giovedì 

Il primo sarà giovedì 7 novembre ore 18.30 presso la Mole Vanvitelliana - Salone Bartoletti 

" Manutenzione, controlli e preparazione invernale"

Vela, Campionato Italiano Este 24: vincono Federica Archibugi e Iacopo Lacerra su Ricca d’Este 27

L'imbarcazione guidata dagli anconetani  Federica Archibugi e Iacopo Lacerra trionfano a Gaeta e si aggiudicano il Campionato Italiano Este 24.

GAETA – Dopo tre giorni intensi di regate con un totale di otto prove disputate sempre con condizioni meteo favorevoli, contraddistinte dal  classico vento di termica, garantendo anche un’accesa componente tecnica, si è conclusa la 25ª edizione del Campionato Italiano Este 24.

Gaeta si è dimostrata location ideale per poter esprimere il grande potenziale di questa classe, che ha messo quest’anno in mare un livello tecnico elevato con battaglie in boa e passaggi sempre molto ravvicinati.

I valori in campo si sono visti fin da subito, Ricca d’Este 27 con una grande consistenza ed una conduzione senza sbavature del suo equipaggio, capitanato da Federica Archibugi al timone, Iacopo Lacerra alla tattica, Diego Tisci alle scotte, Gabriele Rosati d’Amico alle drizze e Giuliano Biasi a prua, ha chiuso con grande regolarità portando a casa ben 5 primi che hanno ipotecato nelle ultima giornata l’ambito titolo.

Per la prima volta nella storia della classe Este 24 il titolo di Campione Italiano viene assegnato ad una donna, l’anconetana Federica Archibugi, che ha avuto anche l’onore di vincere il Trofeo Challenge E.V. Simeone per l’evento più prestigioso organizzato dallo Yacht Club Gaeta.

Federica Archibugi, timoniere di Ricca d’Este 27: “E’ stato un bellissimo campionato e siamo felicissimi del titolo ottenuto. Un ringraziamento va al mio equipaggio che ha dato sempre il massimo in ogni prova fino alla fine, senza il quale questo risultato non sarebbe stato possibile”.

Appuntamento ora per la tappa conclusiva del Circuito Nazionale, a Santa Marinella il 5 e 6 ottobre per la ormai classica di fine stagione, la Coppa Vasari.

Tra le attività formative per adulti la Scuola di Mare offre i corsi di preparazione al conseguimento della patente nautica. Il corso offre la possibilità di prepararsi per la patente a vela e/o a motore entro od oltre le 12 miglia dalla costa.

Il prossimo corso inizierà il 23 settembre 2019

Il costo del corso per la patente completa (vela + motore) è di €. 650,00.

Il costo del corso per la patente  solo motore entro le 12 miglia è di €. 400,00.

 I costi indicati comprendono:

- lezioni teoriche: 36 ore circa

- uscite in mare con imbarcazione a vela (solo per coloro che aspirano alla patente completa): almeno 5

- libro di testo

- libro con esercizi di carteggio svolti e con domande e risposte tipiche dell'esame - una carta nautica per le esercitazioni di carteggio - imbarcazione a vela a disposizione per il giorno dell'esame.

Al costo indicato sono da aggiungere le spese per l'acquisto di due squadrette nautiche e di un compasso a due punte non scriventi.

Gli allievi che aspirano a conseguire la patente nautica limitata al solo motore entro le 12 miglia dovranno effettuare un paio di esercitazioni pratiche a loro spese ( costo stimato 35 euro a uscita).

Vanno ancora considerate le spese per il certificato medico (circa 50 euro) e per i versamenti in c/c per tasse d'esame (circa 30 euro). Le lezioni si tengono tutti i lunedì e i giovedì dalle 18.30 alle 20.00. La durata del corso è di due mesi e mezzo circa .

Trionfo del portacolori della Sef Stamura Filippo Pacinotti, con il suo Brontolo Racing, nel campionato europeo Melges 20 disputato sulle acque di Malcesine. E' stata una battaglia sul filo del rasoio durata un'intera settimana, quella tra l'equipaggio russo di Russian Bogatyrs e Brontolo Racing di Filippo Pacinotti, che ha richiamato sulla linea di partenza gardesana oltre 35 equipaggi da tutto il mondo.  L'epilogo del testa a testa si è risolto a favore dello stamurono Filippo Pacinotti e dei suoi uomini che, con una regata d'anticipo sul programma, hanno guadagnato il titolo di Campioni Europei Melges 20. Brontolo Racing succede, nell'albo d'oro dei Campioni Europei, proprio al già citato Russian Bogatyrs di Igor Rytov, una delle imbarcazioni più vincenti nella Classe Melges 20 e che, nel 2017, si era aggiudicato il titolo continentale in quel di Sebenico.
Filippo Pacinotti: "E' stato un campionato spettacolare, dove ci siamo dovuti guadagnare ogni singolo punto duramente. Non sarebbe stato lo stesso senza il mio equipaggio. Manuel Weiller alla tattica, il nostro master mind,a mio avviso un talento indiscutibile, che vede e anticipa dettagli sull'acqua che altri difficilmente notano;Federico Michetti, un amico nella vita di tutti i giorni e un maestro e motivatore incredibile in barca; non da ultimo, mio figlio Andrea: è arrivato a bordo un po' per caso, quando a inizio stagione cercavamo di completare l'equipaggio con un prodiere. Sono felicissimo abbia condiviso con noi quest'esperienza e per me, avendolo avuto a bordo, questo successo è ancora più dolce. Dopo questa importante vittoria, Brontolo Racing tornerà sicuramente a regatare nella stagione 2020".
Nella classifica finale, Brontolo Racing anticipa sul podio Russian Bogatyrs di 7 punti e l'esordiente Caipirinha Jr, autore di un'eccellente prestazione alla prima partecipazione a un Campionato Europeo, di 37 punti.

Contattaci

3663644676

Scrivici

segreteria@sefstamura.it

logo 250 bandieraStamura
S.E.F. Stamura A.S.D.
Mole Vanvitelliana
60121 Ancona
Cell. 3663644676
segreteria@sefstamura.it

DIVENTASOCIO 2018

DIVENTASOCIO 2018

BANNER ORMEGGI