CHE COS'È L'AIKIDO

L'Aikido è un'arte marziale tradizionale giapponese fondata dal maestro Morihei Ueshiba ed è una disciplina del corpo, della mente e dello spirito. L'ideogramma Ai che compare nel nome può essere tradotto con armonia ed amore; Ki significa energia, spirito; Do rappresenta la via e il cammino spirituale.

A differenza di altre arti marziali, per volere del fondatore, non si è trasformata in uno sport competitivo. Infatti, benché sia un'arte marziale basata sulla pratica fisica, attraverso l'Aikido s'insegna una filosofia di vita che tramanda gli elementi essenziali della tradizione e della cultura del Giappone dei Samurai.

Viene infatti data molta importanza all'etichetta, al rispetto reciproco, alla non violenza e all'apprendimento di uno stile di vita positivo e corretto.

Non esistono quindi distinzioni per categorie di peso, di età o di sesso; è infatti facile vedere in un Dojo di Aikido (si chiamano così i luoghi dove si praticano le arti marziali) praticare insieme adolescenti e persone adulte.

Non esistendo competizione tra gli allievi si sviluppa una forma di cooperazione che porta i praticanti ad aiutarsi vicendevolmente crescendo così insieme e progredendo nell'arte.

L'Aikido è anche un ottimo sistema di difesa personale. La disciplina è stata introdotta in Italia dal 1964 da maestri giapponesi allievi diretti del fondatore. Nel 1970 il maestro Hiroshi Tada diede vita all'Associazione di Cultura Tradizionale giapponese ed alla sua sezione AIKIKAI Italia.

Nel 1976 l'AIKIKAI Italia è stata insignita, con D.P.R. n° 526, dello status di "Ente Morale" riconoscendo così i valori educativi e morali di cui è portatrice. L'Aikido è presente in 108 città italiane e praticato in 146 palestre.

I corsi di Aikido si tengono presso la palestra di Judo della S.E.F. Stamura A.S.D. alla Mole Vanvitelliana di Ancona

Inizio corsi: martedì 4 settembre

Orari: martedì e giovedì 19.30 - 21.00.

Giuliano Carinelli (VI DAN AKIKAI)