La vela anconetana è ancora una volta sugli scudi grazie ad Alberto Rossi ed allo stamurino Filippo Pacinotti che a Villa Miani (Roma) nell’ambito della serata di gala organizzata per celebrare il “velista dell’Anno Fiv by Acciari Consulting” hanno conquistato i primi due posti del podio. Rossi nel 2018 ha gareggiato sia nei Farr 40 che nella classe J/70. Categoria quest’ultima in cui ha conquistato il titolo europeo. Nella classifica del premio succede alla figlia Claudia, a sua volta vincitrice di due titoli continentali consecutivi sempre nella classe J/70.

Ma subito dietro Rossi si è piazzato Filippo Pacinotti, portacolori della Sef Stamura Ancona, a sua volta campione europeo nella classe Melges 20. Titolo conquistato con l’imbarcazione Brontolo Sailing Squadron al termine di quattro tappe di un circuito svoltasi a Forio d’Ischia, Marina di Scarlino, Lerici e Riva del Garda. L’equipaggio, oltre che dall’armatore Pacinotti, era composto da Manuel Weiller alla tattica, Federico Michetti e Silvia Morini. Per la cronaca Brontolo si era imposto di un solo punto all’imbarcazione russa “Nika”di Vladimir Prosikhin.

L’armatore dorico della Sef Stamura aveva dedicato la sua vittoria nel campionato al suo equipaggio, alla famiglia ed a tutti gli amici che negli anni hanno regatato a bordi di Brontolo.