ANCONA Chissà se lui, dall’alto, avrà gradito lo spettacolo. Di sicuro avrà seguito le rotte e le evoluzioni in mare delle 29 imbarcazioni, suddivise in tre categorie, che si sono date battaglia domenica scorsa nel 1° Trofeo Lamberto Giampieri, l’indimenticato nostromo ed uomo di mare della Sef Stamura che ha forgiato tutti i più importanti velisti dorici. A 5 anni dalla sua scomparsa la Sef Stamura gli ha dedicato il Trofeo, valevole anche come seconda prova del campionato dei circoli velici dorici (Sef Stamura, Ancona Yacht Club, Lega Navale ed Assonautica). Il percorso si snodava dalla Grotta Azzurra al Trave e ritorno da percorrere due volte per un totale di 10 miglia nautiche. Condizioni ottimali , vento di scirocco fino a 10 nodi, mare calmo. Al vincitore di ogni categoria è stato assegnato il Trofeo Giampieri. Nella categoria Orc si è imposto Chica di Niccolò Brugiaferri (Lega Navale Ancona) su Mia di Alessandro Nicosia (Lega Navale), X Be e Black 10 di Porto Civitanova e Stamura Sailor Project di Stefano Baccega /Sef Stamura). Nella categoria Spy/Gennaker 1° Gap IV di Giovanni Stecconi (Sef Stamura) davanti a Tuatha di Fabio Giaccaglia (Assonautica), Teneramente Navi di Riccardo Chiodoni (Cn Falconara), Rajeta di Nedo Aristei (Assonautica) e Ringhio di Refe Riccardo (Ancona Yacht Club). Nelle Vele Bianche successo di Carpe Diam di Freddi/Tommassoni (Lega Navale) su Horus di Gavetti (lega Navale), Nena di Renzo Burattini (Assonautica), Rapsodia di Daniele Fava (Assonautica) e Pallina di Piermario Timpanari.

                     Roberto Senigalliesi

Bando

Modulo d'Iscrizione

Istruzioni di Regata

Lista equipaggio

Comunicato n° 1

Comunicato n° 2

Classifica orc 2 prova 

Classifica Spinnaker Tr.GiampieriClassifica Vele Bianche Giampieri

Classifica overall orc, Classifica Spi overall, Classifica Vele Bianche overall

foto