Di seguito l’elenco dei judoka stamurini che, dopo aver superato l’esame, nel mese di giugno, di fronte all’Insegnante Tecnico Federale Guido Burattini, hanno ottenuto la cintura di grado superiore:

PROMOSSI A CINTURA BIANCO-GIALLA:

Luna Cantarini Silvestroni

Leonardo Capestro

Valentina Casaccia

Leonardo Gentili

Mahir Hasan

Mayashi Hasan

Federico Luzi

Lorenzo Montenovo

Emiliano Orazi

Jordan Pomponio

Alfredo Rescica

Giorgio Romandini

Leo Tomassini

Alessio Visciotti

Matteo Zura Puntaroni

PROMOSSI A CINTURA GIALLA:

Costantina Maniatakis

Jennifer Marsili

Andrea Messico

Mattia Pranzetti

Andrea Rocco

PROMOSSI A CINTURA GIALLA-ARANCIONE:

Lorenzo Bolognini

Riccardo Casaccia

Giacomo Ferracci

Nicolò Moreno

Matteo Prendushi

Michele Recanatesi

Karol Secarà

Martina Sperandio

PROMOSSI A CINTURA ARANCIONE:

Hector Bisci

Davide Boriani

Federico Hu

Christos Kondilogiannis

Gabriele Principi

Emma Provinciali

Alessandro Russo

Raoul Sturari

Ulysse Venturi

Riccardo Zingaretti

PROMOSSI A CINTURA ARANCIONE-VERDE:

Ludovico Caucci

Fabio Guidi

PROMOSSI A CINTURA VERDE:

Tommaso Alessandrini

Tommaso Baldoni

Nicola Boriani

Paolo Carelli

Marco Ceccati

Leonardo De Francesco

Davide Scavino

PROMOSSI A CINTURA VERDE-BLU:

D’Errico Christian

Visciotti Paolo

PROMOSSO A CINTURA BLU:

Francesco Camplone

PROMOSSO A CINTURA MARRONE:

Alessandro Palombi

2° PROVA 2019 GRAN PREMIO GIOVANISSIMI MARCHE

Fine settimana intenso per gli atleti pre-agonisti della Sezione Judo della SEF Stamura, impegnati domenica 9 giugno, a Civitanova Marche nella seconda edizione del "Memorial Rodolfo Prenna". Questi i judoka biancoverdi Under 12 che hanno partecipato: CLASSE BAMBINI: Boriani Davide, Messico Andrea, Prendushi Matteo, Provinciali Emma, Rescica Alfredo, Secarà Karol, Sperandio Martina, Sturari Raoul, Venturi Ulysse - CLASSE FANCIULLI: Bisci Hector, Boriani Nicola, Ferracci Giacomo, Guidi Fabio, Rocco Andrea, Romandini Edoardo, Scavino Davide, Visciotti Paolo, Zingaretti Riccardo - CLASSE RAGAZZI: Carelli Paolo, Ceccati Marco, Maniatakis Costantina, Marsili Jennifer, Pranzetti Mattia. Veramente buon la prova di tutti questi atleti stamurini i quali hanno messo in mostra tutte le loro doti in una manifestazione, è bene comunque sempre ricordare, non ufficiale e a solo scopo promozionale, gara valevole come seconda prova del Gran Premio Giovanissimi Marche 2019 solo per le Classi Fanciulli e Ragazzi.

Domenica 26 maggio si è svolta la quarantaseiesima edizione del Trofeo “Città di Castelfranco Emilia”. Per la SEF Stamura Ancona hanno partecipato Giacomo Guidarelli e Federico Venè. Positiva la prova di entrambi gli atleti dorici. Federico si è aggiudicato la medaglia d’oro nella categoria juniores/seniores cinture marroni fino a 73 Kg. grazie a una condotta di gara pressoché perfetta in cui ha vinto tutti e quattro gli incontri disputati per ippon, Giacomo invece ha conquistato la settima posizione, nella categoria juniores/seniores cinture marroni fino a 81 Kg., al termine di una buona prova che lo ha visto comunque protagonista di tutti e tre gli incontri disputati. Ricordiamo che questa gara era valevole come prova del gran premio 1° Dan, manifestazione in cui i partecipanti acquisiscono punti per ogni incontro vinto, punti che servono appunto per maturare il grado di cintura nera 1° Dan.

La 2° edizione del “Trofeo Città di Civitanova Marche” si è svolta domenica 9 Giugno. Questa manifestazione a carattere interregionale, si è svolta nel bellissimo Palasport Eurosuole, e ha visto la presenza di numerose società marchigiane, umbre, toscane e laziali. Due gli atleti stamurini che hanno partecipato al Trofeo, vediamo di seguito nomi e piazzamenti: Francesco Camplone 1° classificato Cadetti - 46 Kg. cinture blu/nera, Francesco Orciani 2° classificato Esordienti B - 60 Kg. cinture verde/marrone

Sabato 11 maggio a Brescia si è svolta la Finale del Campionato Italiano Juniores FIJLKAM 2019. In gara per la SEF Stamura Ancona Michele Strappa nella categoria fino a 81 Kg. e Federico Venè nella categoria fino a 73 Kg. Entrambi gli atleti dorici si sono classificati in 17° posizione. Per entrambi un solo incontro vinto e il rammarico di non essere riusciti a vincere i successivi incontri contro avversari sicuramente alla loro portata. Di sicuro resta la soddisfazione di aver partecipato da protagonisti a questa competizione e in più per lo stamurino Strappa il merito di aver affrontato nel secondo incontro il Carabiniere Gamba, vincitore poi del titolo nella categoria fino a 81 Kg., combattendo alla pari con questo forte atleta quasi fino alla fine dell’incontro disputato.