ANCONA La Sef Stamura Ancona si è aggiudicata la ventesima edizione del Memorial Rirì Angelini, classico appuntamento di fine stagione svoltosi al campo scuola Mauro Bracciolani di Ascoli Piceno, valido come campionato marchigiano di staffette per le categorie cadetti (under 16) e ragazzi (under 14). In palio dodici titoli, con sette club ad aggiudicarsi almeno uno scudetto regionale. Protagonisti i giovani della Sef Stamura Ancona con ben 5 successi. Due dai cadetti: nella 4x100 di Alex Ebuka Chuks, Nicola Sanna, Mattia Triccoli, Matteo Ruggeri in 46”98 e nella staffetta svedese (200, 400, 600, 800 metri) composta da Matteo Ruggeri, Nicola Sanna, Filippo Sanna, Tommaso Ajello in 5’07”54. Anche tra i ragazzi c’è una doppia affermazione del club dorico, nella 4x100 di Filippo Granato, Alessandro Romagnoli, Michele Pizzichini, Emanuele Conti in 52”47 e nella svedese 100-200-300-400 metri, con gli stessi atleti ma in ordine diverso (Pizzichini, Romagnoli, Conti, Granato) in 2’28”14, oltre alle ragazze della 4x100 metri con Viola Rinaldi, Claudia Scarponi, Sofia Gambelli, Sara Rocchetti nel tempo di 56”25.
La classifica a squadre della manifestazione prima la Sef Stamura Ancona, davanti ad Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti e Collection Atletica Sambenedettese. Nelle graduatorie dei Campionati regionali di società, titolo marchigiano per Sef Stamura Ancona (cadetti), Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti (ragazzi), Asa Ascoli Piceno (cadette) e Atletica Avis Fano-Pesaro (ragazze).
                   r.sen.