Una disciplina difficile e faticosa ma in grado di dare tante soddisfazioni. Stiamo parlando della marcia che ha visto domenica scorsa protagonisti a Roma, nella II° prova del campionato italiano categoria cadetti/e (ovvero nati nel 2004 e 2005) due giovani atleti anconetani della Sef Stamura. Si tratta di Lucia Lamura e Pietro Lombardi, entrambi classe 2005 ed allenati dal tecnico Alberto Linternari. Lucia si è classificata al sesto posto, con il tempo sui 3 chilometri di 16’05” (primato personale), Pietro al quindicesimo in 27’32” sulla distanza dei 5 chilometri. I due giovani stamurini detengono attualmente il titolo regionale nella loro specialità che richiede un'abnegazione e uno spirito di sacrificio molto particolare. Lucia si allena da due anni e ha subito dimostrato una spiccata capacità e impegno per questa disciplina che richiede una particolare e meticolosa preparazione tecnica per non incorrere nelle penalizzazioni previste dal regolamento, mentre Pietro si è affacciato a questa nobile specialità da circa un anno e anche lui sta dimostrando buone capacita e spirito d sacrificio. Sono guidati, come ricordato, con competenza e passione dal tecnico Alberto Linternari, assieme a cui  stanno preparando la stagione outdoor che si presenterà ricca di eventi a livello nazionale. Impegni in cui i due marciatori dorici metteranno tutto il loro talento e voglia di emergere e che rappresenteranno un momento di crescita sportiva ed umana.